Capri Trendwatching Festival 2013

/, Graphic Design, Illustrazione 3D, Video, Web/Capri Trendwatching Festival 2013
Capri Trendwatching Festival 2013 2018-03-20T18:49:28+00:00

Project Description

3D
motion graphics

Comunicazione per il Capri Trendwatching Festival 2013, promosso dalla Fondazione Capri e curato dalla trendwatcher Elena Marinoni. Il festival si è proposto di indagare i contorni del futuro prossimo attraverso dati di ricerca, case history, workshop e open lectures e ha avuto tra i protagonisti grandi nomi del panorama nazionale e internazionale quali Zygmunt Bauman, Massimo Banzi (Arduino), Henry Mason (Trendwatching.com), Alex Giordano, Adam Ardivvson, Andrew Keen.

Il brief del cliente aveva richiesto un’immagine innovativa che mettesse al centro l’isola di Capri con la sua vocazione storica di laboratorio artistico, culturale e di tendenza e, soprattutto, punto di riferimento per i trend del retail, tema della terza edizione. Il Festival avrebbe dovuto, inoltre, comunicare la sua capacità di cogliere i «segnali» di queste tendenze, attraverso una vasta rete mondiale di trendwatcher, e tradurli, dopo un’attenta analisi, in una visione che offrisse uno sguardo sul futuro.
Litchistudio ha proposto tre soluzioni e tre claim per la comunicazione del CTWF 2013. Il visual scelto dal cliente ha focalizzato l’attenzione sull’immagine di un faro antropomorfo che si staglia sui faraglioni dell’isola. L’immagine è stilizzata, fresca e vivace e il cielo è caratterizzato da una texture di onde sovrapposte. Il visual, di forte impatto, simula un modello 3D lowpoly che è stato, successivamente, modellato in Cinema 4D per la sigla animata del Festival. Il faro ascolta i deboli segnali di un prossimo futuro, le onde sullo sfondo; illumina e scruta l’orizzonte; aiuta il pubblico ad orientarsi; rappresenta un simbolo forte e un punto di riferimento. Il claim della comunicazione è «Segnali di futuro. Compro dunque sono?». Il titolo, sottolinea la missione di trendwatching del festival e il sottotitolo, anticipa il tema del retail mutuando la citazione di Cartesio «Cogito ergo sum».
Il progetto ha previsto quasi 3 mesi di lavoro. La comunicazione del Festival – sigla e poster – è stata presentata ad ottobre 2012 a Napoli; mentre per l’evento di maggio 2013 tenutosi a Capri, dopo l’analisi dei dati raccolti, è stata integrata la sigla e realizzate numerose clip e chart animate per la mappa dei trend e i diversi settori del retail. È stato realizzato un sito web e aperti i canali social su Facebook, Twitter e Spootify. In un mese di presenza su internet sono stati superati 12.000 contatti e circa 6.000 visitatori unici. È infine, prodotti flyer e un video conclusivo dell’evento.